Abbiamo assimilato la materia, l’oggetto e la sua funzione, rispettando il colore, la presenza dell’usura delle mani durante la lunga vita di lavoro.

Chi Siamo

Il Museo della Valle di Zogno è una Fondazione costituita nel 1976, l’inaugurazione ufficiale avvenne nel marzo del 1979 e nel successivo anno, 1980, la Soprintendenza Archeologica della Lombardia concesse l’autorizzazione per il deposito dei reperti archeologici ritrovati sul territorio di Zogno, dando vita così alla Sezione Archeologica.

Nell’aprile del 1982 il Museo riceve a Stoccolma la menzione speciale del premio European Museum of the year Award per la qualità delle sue raccolte e delle sue esposizioni.

I Fondatori

Anna Maria Stoppani

Anna Maria Soppani - Museo della Valle

Vittorio Polli

Vittorio Polli - Mueseo della Valle

Il Museo si compone di 12 sale espositive, oltre a due sale in un edificio contiguo annesso al corpo principale dedicate all’Archeologia, alla Paleontologia e ad uno spazio esterno nel quale al di sotto di un quadriportico sono esposti antichi mezzi di trasporto e macchinari per il lavoro dei campi.

Il Premio Europeo, menzione speciale

Museum of the Year Award

Il 15 aprile 1982 a Stoccolma venne conferita al Museo della Valle, nello stesso palazzo in cui si assegnano i Premi Nobel, la menzione speciale del premio per il Museo Europeo per l’anno 1981.

Questo importante riconoscimento, istituito dalla Comunità Europea, dal nome European Museum of the Year Award fu un evento gratificante, quanto imprevisto. Una commissione di esperti aveva visitato l’esposizione di Zogno all’insaputa dei responsabili, giudicando il Museo della Valle di Zogno, aperto al pubblico da soli quattro anni, idoneo per concorrere all’assegnazione del Premio.

Il Fondatore, Vittorio Polli, ritirò personalmente il lusinghiero riconoscimento nella capitale svedese, accompagnato dai suoi più stretti collaboratori. L’evento contribuì indubbiamente a svelare la presenza in Zogno di un Museo Etnografico.

Menzione Speciale Premio per il Museo Europeo Anno 1981

Museo della Valle Fondazione Polli Stoppani - Zogno - Menzione Speciale Premio Europeo 1981

Le XII Sale del Museo

SALA I

Museo della Valle - SALA II Il Ferro - Ingranaggi

La fucina del fabbro

SALA II

MUSEO DELLA VALLE Fondazione Polli-Stoppani - Zogno (Bergamo) - SALA III - La Cucina 640x427

La cucina delle antiche case

SALA III

Museo della Valle Zogno Bergamo SALA IV LA CAMERA DA LETTO 640X427

La camera da letto

SALA IV

MUSEO DELLA VALLE Fondazione Polli-Stoppani - Zogno (Bergamo) - SALA IV - L'Agricoltura 640x427

Pascolo e lavoro nei campi

SALA V

MUSEO DELLA VALLE Fondazione Polli-Stoppani - Zogno (Bergamo) - SALA VI - La Casera - 640x427

La lavorazione del latte

SALA VI

MUSEO DELLA VALLE Fondazione Polli-Stoppani - Zogno (Bergamo) - SALA VII - La Fabbrica degli Zoccoli - 640x427

Zoccoli, ciabattino e caccia

SALA VII

MUSEO DELLA VALLE Fondazione Polli-Stoppani - Zogno (Bergamo) - SALA VIII - L'Osteria 640x427

L’osteria del paese

SALA VIII

Museo della Valle -  Zogno - Bergamo - SALA IX - BASTONI 640X427

Lavoro e arnesi domestici

SALA IX

MUSEO DELLA VALLE Fondazione Polli-Stoppani - Zogno (Bergamo) - SALA V - Il Pastì e l'Arrotinoi 640x427

Candelieri, giochi e gramola

SALA X

Museo della Valle - Zogno Bergamo - SALA XI 640X427

Telai, burattini, lumi

SALA XI

MUSEO DELLA VALLE Fondazione Polli-Stoppani - Zogno (Bergamo) - SALA V - La Religiosità Popolare - 640x427

La religiosità popolare

SALA XII

MUSEO DELLA VALLE Fondazione Polli-Stoppani - Zogno (Bergamo) - Sala XII - Archeologia e Paleontologia F2

Paleontologia e Archeologia

MUSEO DELLA VALLE Fondazione Polli-Stoppani - Zogno (Bergamo) - link frecciaVisite

Prenotazione Visite

Come prenotare le visite: informazioni e prenotazioni.
Il Museo della Valle vi attende volentieri, venite a trovarci. Sono graditi giovani e meno giovani, famiglie, gruppi e scolaresche.

Su prenotazione e richiesta possiamo fornire delle guide locali capaci di farvi immergere nel passato dei nostri progenitori raccontandovi usi e costumi ormai in parte dimenticati.

Visita Virtuale

Divertiti ad esplorare Il Museo della Valle.
Scopri le sale del Museo della Valle, immergiti in millenni di storia, per conoscere gli oggetti che hanno accompagnato l’uomo nella sua vita di un tempo.

Potrete muovervi “virtualmente” nelle sale - in alta definizione - del Museo della Valle, ingrandire ed osservare i dettagli degli oggetti esposti pregustando una futura visita.