Le tarsie di San Bartolomeo

Museo della Valle - Zogno Bergamo - Le tarsie di San Bartolomeo

Presentazione

La data di nascita di fra’ Damiano Zambelli, converso domenicano, non è conosciuta; quella comunemente accettata dagli studiosi è intorno al 1480. Il luogo di nascita è certamente la borgata di Endenna, nella Vicaria di Zogno in Valle Brembana. Il nome della famiglia è da secoli radicato in detto posto insieme al tradizionale mestiere di falegname, esercitato dalla stessa.

Nel volume Vittorio Polli ricostruisce la vita del frate e artista rendendola interessante al lettore grazie ad un’invenzione letteraria che lo porta, nei passaggi biografici più significativi, a dialogare direttamente col frate chiamandolo “Caro fra’ Damiano”.

Di indubbio interesse, nel testo sono le vicende che segnarono la vita di fra’ Damiano Zimbelli relative al conflitto con l’allievo rivale Giovan Francesco Capoferri, il quale finì per soppiantarlo nell’importante realizzazione delle tarsie di Santa Maria Maggiore commissionate dal Consiglio della Misericordia (MIA) su disegno di Lorenzo Lotto.

Scheda

titoloLE TARSIE DI SAN BARTOLOMEO IN BERGAMO
DEL FRATE DAMIANO ZAMBELLI
autoreVittorio Polli
editoreFerrari Editrice
genereMonografia: l'intarsio ligneo nel Rinascimento
argomento principaleBiografia di fra' Damiano Zambelli e commento delle tarsie
ambientazioneLa bergamasca nel 1500
prima edizione1995
pagine117 su carta patinata
formato31x24 copertina rigida in cartone telato
fotografiaFausto Asperti
stampatoreFerrari Grafiche Spa - Clusone (BG)
finito di stamparemaggio 1995 / prima edizione
noteIl commento alle tarsie di Padre Venturino Alce O.P.
prezzo€ 25,82

Prenotazione Visite

Come prenotare le visite: informazioni e prenotazioni.
Il Museo della Valle vi attende volentieri, venite a trovarci. Sono graditi giovani e meno giovani, famiglie, gruppi e scolaresche.

Su prenotazione e richiesta possiamo fornire delle guide locali capaci di farvi immergere nel passato dei nostri progenitori raccontandovi usi e costumi ormai in parte dimenticati.

Visita Virtuale

Divertiti ad esplorare Il Museo della Valle.
Scopri le sale del Museo della Valle, immergiti in millenni di storia, per conoscere gli oggetti che hanno accompagnato l’uomo nella sua vita di un tempo.

Potrete muovervi “virtualmente” nelle sale - in alta definizione - del Museo della Valle, ingrandire ed osservare i dettagli degli oggetti esposti pregustando una futura visita.

Le XII Sale del Museo

SALA I

Museo della Valle - SALA II Il Ferro - Ingranaggi

La fucina del fabbro

SALA II

MUSEO DELLA VALLE Fondazione Polli-Stoppani - Zogno (Bergamo) - SALA III - La Cucina 640x427

La cucina delle antiche case

SALA III

Museo della Valle Zogno Bergamo SALA IV LA CAMERA DA LETTO 640X427

La camera da letto

SALA IV

MUSEO DELLA VALLE Fondazione Polli-Stoppani - Zogno (Bergamo) - SALA IV - L'Agricoltura 640x427

Pascolo e lavoro nei campi

SALA V

MUSEO DELLA VALLE Fondazione Polli-Stoppani - Zogno (Bergamo) - SALA VI - La Casera - 640x427

La lavorazione del latte

SALA VI

MUSEO DELLA VALLE Fondazione Polli-Stoppani - Zogno (Bergamo) - SALA VII - La Fabbrica degli Zoccoli - 640x427

Zoccoli, ciabattino e caccia

SALA VII

MUSEO DELLA VALLE Fondazione Polli-Stoppani - Zogno (Bergamo) - SALA VIII - L'Osteria 640x427

L’osteria del paese

SALA VIII

Museo della Valle -  Zogno - Bergamo - SALA IX - BASTONI 640X427

Lavoro e arnesi domestici

SALA IX

MUSEO DELLA VALLE Fondazione Polli-Stoppani - Zogno (Bergamo) - SALA V - Il Pastì e l'Arrotinoi 640x427

Candelieri, giochi e gramola

SALA X

Museo della Valle - Zogno Bergamo - SALA XI 640X427

Telai, burattini, lumi

SALA XI

MUSEO DELLA VALLE Fondazione Polli-Stoppani - Zogno (Bergamo) - SALA V - La Religiosità Popolare - 640x427

La religiosità popolare

SALA XII

MUSEO DELLA VALLE Fondazione Polli-Stoppani - Zogno (Bergamo) - Sala XII - Archeologia e Paleontologia F2

Paleontologia e Archeologia

Pin It on Pinterest