Presentazione della guida alla visita del museo della valle

Dalla conferenza di Gabriele Carrara

<<Ho accettato volentieri il cortese invito a venire oggi qui a Zogno per incontrarmi con voi, a celebrare tra voi questa festa battesimale di una nuova creatura: la Guida al Museo della Valle Brembana curato da Vittorio Polli. L'ho accettato per più di una ragione. Perché lo merita Lui, l'autore, che lo è non solo di questa guida ma lo è stato e lo è dell' intera opera del Museo stesso. Perché lo meritano i suoi più stretti collaboratori, tra i quali mi è caro citare il compianto Nino Steffenoni … Ed eccomi allora alla "guida" con la quale Vittorio Polli ci introduce e accompagna lungo le sale e le scale del Museo. Lo conoscevo già nelle sue linee generali. Ma ora la lettura di queste pagineconcise e rapide mi ha riservato più d'una sorpresa e penso che ne riserverà piacevolmente anche a non pochi altri …
Polli dedica la Guida del Museo agli alunni delle scuole … Vorrei a mia volta suggerire questa avvertenza non solo a questi giovanissimi alunni ma a tutti noi, juniores cum senioribus, quale viatico di riflessione alle cose esposte. Un viatico di umiltà non solo verso gli oggetti venerandi in se stessi ma soprattutto verso i loro antichi artefici. Perché anche noi, adulti, abbiamo gran bisogno di "ricordare e amare la vita e l'opera della gente dalla quale", in fondo, tutti discendiamo.
>>

SCHEDA

titolo PRESENTAZIONE DELLA GUIDA ALLA VISITA DEL MUSEO DELLA VALLE
autore
editore
genere
argomento principale
ambientazione
prima edizione
pagine
formato
stampatore
finito di stampare

note a cura di
Gabriele Carrara
Museo della Valle editore in Zogno
Tratto dalla conferenza tenuta il 26/02/1983 al Museo
Presentazione della guida del Museo
Il Museo dei Zogno
1983
23
24x17
Tipografia Bergamasca di E.Gambirasio - Bergamo
28 aprile 1983/ prima edizione
Gabriele Carrara (1912-1991) giornalista de "L'Eco di Bergamo, collaboratore del Direttore Andrea Spada, passa, agli inizi degli anni Settanta, alla Rai di Roma dove piene apprezzato vaticanista sotto la direzione di Willy De Luca. Ritiratosi in quiescenza in Valle Brembana si accosta al Museo della Valle in virtù del suo carattere conservatore, nel senso più ricco del termine, profondamente legato alle tradizioni della gente bergamasca. Era nato a Nembro in Valle Seriana e aveva vissuto la giovinezza a Sedrina in Valle Brembana.
prezzo € 1,55