Guida alla visita del museo della valle

Motivazione

Vittorio Polli fondatore del Museo nel realizzare la Guida l'ha voluta dedicare ai giovani delle varie scuole: <<Ho notato nei loro occhi e sul loro volto, stupore, meraviglia e curiosità. Gli oggetti che hanno accompagnato l'uomo nella sua vita di un tempo erano cose che non avevano mai visto. Questo libro è dedicato a loro nella speranza che possano ricordare ed amare la vita e l'opera della gente dalla quale discendono.>>

 Il testo della Guida intende accompagnare il visitatore lungo le dodici sale del Museo e del giardino, descrivendo i persi temi esposti, indicando fra parentesi, un codice alfanumerico che dovrebbe ricondurre il visitatore stesso agli oggetti di maggior interesse etnografico e a volte anche artistico. L'uso del condizionale si impone perché questo codice durante la visita non è di facile riscontro pratico. Ciò non toglie alcun valore al testo, che rimane assai utile per una lettura che preceda o segua la visita stessa. La Guida alla visita al Museo, anche per la sua semplice veste tipografica, ha incontrato finora l'interesse e il gradimento dei visitatori.

SCHEDA

titolo

autore
editore
genere
argomento principale
ambientazione
prima edizione
pagine
formato
presentazione
fotografia
stampatore
finito di stampare
note
GUIDA ALLA VISITA DEL MUSEO DELLA VALLE
a cura di Vittorio Polli
Museo della Valle editore in Zogno
Etnografico
La collezione del Museo
Zogno e la Valle Brembana
1983
39
24x17
Dedica dell'autore ai giovani in visita al Museo
43 in bianco e nero
Grafica Offset (seconda edizione)
31 marzo 1989 / seconda edizione
Le fotografie della sezione archeologica sono di Nino Steffenoni, quelle del testo sono di Fausto Asperti.
prezzo € 2,58