Diavoli pitocchi e streghe

Dalla presentazione di Vittorio Polli

<<Queste brevi storie paesane sono una piccola parte della tradizione orale, tramandata nei paesi della Valle Brembana. Discese dai cieli e dalle montagne al pari dei miti, sono entrate nei casolari e nelle stalle e resistono nella memoria di qualche vecchio uomo. Sono state raccolte con l'intento della conservazione perché certamente tra breve nessuno le ripeterà più....La materia misteriosa, il reale e l'irreale, i draghi, i diavoli, i morti e le streghe eccitano, nell'animo, antiche ancestrali credenze e incantesimi… Il mondo ignoto delle origini sembra aprirsi e mescolarsi alla vita e al destino dei viventi; e nell'alterna vicenda dell'esistenza, alita misterioso il soffio e il tocco del Creatore.>>

 Le storie paesane ricordate e raccontate da Bepi Belotti sono 23 con l'aggiunta di altre 6 dedicate al brigante Pacì Paciana. Per ciascuna appare, nella pagina di sinistra il testo in lingua italiana e in quella di destra il testo originale in dialetto bergamasco.

SCHEDA

titolo
autore
editore
genere
argomento principale
ambientazione
prima edizione
pagine
formato
presentazione
stampatore
finito di stampare
note a cura di

prezzo
DIAVOLI PITOCCHI E STREGHE
Bepi Belotti
Museo della Valle
Etnografico
Storie paesane
Valle Brembana
1974
139
24x16
Vittorio Polli
Tipografia Bergamasca
novembre 1996
Renato Amaglio, don Giulio Gabanelli, Vittorio Polli, Antonio Ruch
€ 10,33